Black Wax: tutta la verità e nient’altro che la verità sulla cera indolore

Tutte ultimamente avrete sentito parlare di Black Wax, definita la nuova frontiera della depilazione. Essa è sostanzialmente una cera nera commercializzata da diversi brand, che sta diventando una vera mania. Come nel caso di tutte le manie, ci si chiede sempre: è un prodotto valido o meno? Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questo nuovo prodotto.

La ceretta nera (o blu, c’è già una variante) si propone come alternativa alla cera per la depilazione, ma molto più delicata. Essa sarebbe sostanzialmente una cera a caldo, che costituisce un mix fra un gel e una crema. Essa si propone come molto efficace, con alta flessibilità anche a basse temperature. Il prodotto non è appiccicoso e si attacca solo ai peli e non alla pelle, di conseguenza il trauma e il dolore sono decisamente sotto agli standard, non a caso si parla di cera indolore. La sua consistenza la fa aderire bene alla pelle, senza irritarla e interessando anche i peli più corti.

La nuova ceretta è costituita da ingredienti semplici, come la cera d’api, la glicerina, il glucosio, con l’aggiunta di profumo e acqua. Si tratta praticamente di una cera a caldo classica, ma con un qualcosa in più che permetterebbe di usarla senza problemi non solo sulle gambe, ma anche in zone delicate sino all’inguine, perché è indolore. La black wax garantirebbe risultati eccellenti e duraturi.

black wax

Come si usa

Il prodotto si utilizza come una classica cera a caldo. Innanzitutto si scalda il prodotto nello scalda-cera. Ad oggi la black wax è venduta nel classico barattolo da estetista e non in formato roll. Una volta scaldato il prodotto, esso si stende uniformemente sulla zona da epilare, con una spatola in metallo o in legno, in direzione del pelo. A questo punto: occhi all’orologio, aspettando qualche minuto. Trascorso un po’ di tempo, la cera si sarà indurita e avrà costituito una pellicola.

Una volta rimossa, è sufficiente un bello strappo rapido contropelo. I residui rimasti sulla pelle si eliminano con un semplice batuffolo di cotone inumidito con acqua tiepida. Dopo lo strappo del pelo, la pelle risulta essere morbida e liscia, senza alcun residuo appiccicoso. In questo momento essa è dedicata all’uso professionale, ma in realtà sono già in molte ad averla provata a casa.

black wax

Vantaggi di questo prodotto

La Black Wax si propone come un prodotto che ha i seguenti vantaggi rispetto ad una normale cera:

  • é in grado di rimuovere bene anche i peli più corti e sottili;
  • rimuove i peli in modo indolore;
  • non irrita la pelle epilata, perché si lega ai peli e non alla stessa. Non lascia quindi segni rossi e puntini post depilazione.
  • È un prodotto di origine italiana e quindi sicuro.
  • Non serve utilizzare strisce in tessuto per la rimozione.
  • Si adatta a tutti i tipi di pelle, anche sensibili.
  • È una cera di origine naturale 100%.
  • Si può utilizzare in modo semplice, quindi anche a casa, e senza avere poi residui appiccicosi sul corpo.
  • Dà risultati duraturi. Fra una ceretta e l’altra passeranno quindi più giorni rispetto al solito.

black wax

Funziona o non funziona? La verità

La Black Wax è riuscita in poco tempo ad essere un prodotto ricercato. La domanda cardine è se funzioni o meno. La verità è che il prodotto funziona, come una normalissima cera a caldo brasiliana esistente da diverso tempo sulla piazza. La novità quindi è nel colore nero e in qualche famigerata cera contenuta che dovrebbe funzionare meglio. La cera brasiliana era nata per la zona bikini e l’inguine. Il metodo infatti dovrebbe essere molto meno doloroso. Fatto sta che se ad utilizzarla è un’estetista, il trattamento è davvero meno doloroso, ma in casa, mani maldestre possono dare praticamente lo stesso risultato che con una ceretta normale.

VUOI PROVARE CON LE TUE MANI A FARTI UNA BLACK WAX? Non serve un kit specifico, è sufficiente avere un classico scaldacera a barattolo. Questo qui è a misura standard e la cera è di davvero di discreta qualità!

Per acquistare la BLACK WAX AL MIGLIOR PREZZO SU AMAZON CLICCA QUI

black wax

Pro e contro della Balck Wax

É vero che non servono strisce e che la cera funziona, è innegabile. Dire che funzioni tuttavia meglio che la classica cera rosa e del roll è osare un po’ troppo. Nel trattamento a casa inoltre si rischia di sporcare molto di più con la cera brasiliana che con un prodotto classico.

Questa sostanza infatti, una volta scaldata e pronta per l’utilizzo, diventa molto filamentosa, quindi è impossibile utilizzarla senza sporcare. Se si usa, è bene stendere un vecchio asciugamano nella zona e lavorare lì. Meglio anche usare spatole in legno e intercambiarne almeno un paio durante l’epilazione. Dopo qualche passaggio infatti, la cera crea dei grumi sulla stessa, che compromettono la perfetta ed uniforme stesura del prodotto.

Un altro punto a sfavore è sulla stesura della Black Wax. Se lo strato non è perfettamente uniforme (e ci vuole un po’di mano affinché lo sia), durante lo strappo può accadere che non si rimuova tutta la cera. Diventa quindi un lungo e interminabile processo. L’invito è quello di provare, il costo è comunque modico alla fine e almeno si può conoscere il prodotto di persona! Le persone che conosco che l’hanno testata (io compresa), dopo un paio di utilizzi, hanno buttato il barattolo e sono tornati al vecchio roll. Voi? Fateci sapere.

Guarda come funziona la Black Wax

1 comment
  1. […] lunghi fino alla caviglia o un po’più corti fino al polpaccio. In questo caso attenzione alla ceretta ragazze! Non si facciano brutte […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *