Pennelli trucco: 5 must have per un make up sempre perfetto

0
162
Pennelli-trucco

Se volete sfoggiare sempre un make up perfetto non basta acquistare i giusti prodotti di bellezza, perchè anche gli strumenti che utilizzate per applicare il trucco sono fondamentali. Un errore piuttosto comune compiuto dalle donne è proprio quello di dare una scarsa importanza agli accessori per il make up come i pennelli per il trucco, pensando che dopotutto basta anche solo un polpastrello per stendere un velo di fondotinta o di ombretto.

In verità non c’è cosa più sbagliata che si possa fare: utilizzare gli strumenti giusti e primi tra tutti i pennelli per il trucco è davvero molto importante perchè è anche da questi che dipende il risultato finale. Naturalmente se andiamo dall’estetista ci troviamo davanti ad una quantità di pennelli e pennellini esagerata: noi nel nostro piccolo abbiamo bisogno di pochi strumenti ma quelli di base sono proprio indispensabili.

Pennelli per il trucco: le 5 tipologie che non possono mancare mai

Oggi ci concentriamo sui pennelli per il trucco, che sono davvero molto utili se vogliamo ottenere un make up impeccabile da vere professioniste. In commercio ne esistono talmente tante tipologie che si rischia di fare una grandissima confusione, quindi oggi vi daremo alcune dritte che sicuramente si riveleranno preziose. Ecco i 5 pennelli per il trucco che dovete assolutamente avere per un make up perfetto.

1. Pennello a lingua di gatto (o blender)

Il pennello a lingua di gatto è chiamato così per via della sua caratteristica forma a punta arrotondata. Solitamente ha dimensioni medio-grandi ed è indispensabile per applicare il fondotinta in modo omogeneo, evitando di sporcarci le mani e fare un pasticcio sul nostro volto! Utilizzare i blender ci permette anche di consumare meno prodotto e ottenere una coprenza impeccabile. Lo possiamo utilizzare anche per altri prodotti cremosi volendo, ma dobbiamo sempre ricordarci di lavarlo ogni 2-3 giorni.

2. Pennello a lingua di gatto piccolo

Il pennello a lingua di gatto si può trovare anche nella variante di piccole dimensioni e in questo caso il suo utilizzo è differente. Si rivela infatti particolarmente utile per applicare il correttore sui brufoli, sulle occhiaie o per definire determinati punti del viso circoscritti.

3. Babuki

Il babuki è il classico pennello piuttosto grande per quanto riguarda le setole, che sono avvolgenti e morbide, ma molto corto. E’ indicato per l’applicazione dei fondotinta in polvere minerali ma anche per la terretta. Per ottenere un risultato omogeneo ed uniforme con questo pennello conviene usarlo effettuando dei movimenti circolari.

4. Pennello grande e morbido

Simile al babuki ma con il manico decisamente più lungo, questo è tra i pannelli per il trucco più diffusi ed utilizzati anche perchè si presta a diverse applicazioni. E’ concepito per qualsiasi prodotto in polvere e l’ideale per la terretta, la cipria ma anche per realizzare delle belle sfumature blush.

5. Pennello per ombretto flat

Il pennello per ombretto flat ha dimensioni piuttosto contenute e le setole sono molto fitte e piuttosto corte. E’ l’ideale per applicare l’ombretto e per realizzare delle sfumature con le matite per gli occhi. Anche in questo caso si tratta di uno dei pennelli per il truccoche non possono mancare.

Ti potrebbe interessare anche…


*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.