Scarpe con il tacco: scegliere di assecondare la comodità o la moda?

0
50
scarpe con tacco

Portare delle scarpe con il tacco è uno stile di vita. Chi ama sentirsi elegante, alla moda e impeccabile nel suo look curato potrebbe non comprendere questo dato di fatto: scegliere consapevolmente di indossare le scarpe con il tacco comporta una fatica non indifferente. Il mondo del fashion ne propone modelli su modelli e le donne non sono mai stanche di scoprirne e acquistarne di nuovi.

Considerato l’amore a prima vista per il tacco in ogni sua manifestazione, nessuna donna lo ammetterà mai facilmente davanti ad un uomo (forse lo farà un po’ più facilmente con le amiche), soprattutto se vuole conquistarlo: i tacchi possono essere un vero e proprio supplizio. Anche quando si è abituati a portarli, dopo un po’ si vorrebbe avere la possibilità di toglierli e gettarli nel primo torrente. E allora perché sono le scarpe più amate dalle donne?

scarpe con tacco

 

Sensualità, femminilità, vanità… e la praticità?

 

Ormai è assodato: le scarpe col tacco sono le calzature più amate e odiate dalle donne. Nonostante risultino scomode e, spesso, si faccia fatica a portarle, sono tra i modelli più acquistati sia nel periodo estivo che in quello invernale. Questo perché, nell’immaginario collettivo, la donna raggiunge il livello 100 nella scala della femminilità quando indossa i tacchi.

Non importa come: con un paio di jeans, con un tubino o una gonna lunga, con un tailleur o con gli shorts, la donna che indossa il tacco si sente (e viene percepita come) femme fatale. In alcune occasioni particolarmente eleganti o formali è (quasi) obbligatorio indossarli sia per sentirsi al top sia per essere socialmente accettabili. In altre, si sceglie volontariamente di indossarli: basti pensare alle donne che ogni giorno le indossano per andare a lavoro, sfidando spostamenti in città in macchina o coi mezzi pubblici.

Per questo è una scelta: preferire la comodità alla femminilità? Molto spesso è anche una questione di vanità, nel senso più lato del termine: indossare i tacchi è un modo per piacersi e piacere e, senza porsi molte domande, sentirsi delle vincenti col mondo ai propri piedi.

La linea Janet & Janet: quando lo stile incontra la comodità.

Le adepte delle scarpe con il tacco saranno concordi sull’affermare che esistono dei modelli più comodi degli altri. Oltre alla forma morbida e che deve assecondare il piede senza costringerlo in linee troppo rigide, il parametro da considerare è la presenza o meno di un valido plateau. La comodità della scarpa alta sta, più che nei centimetri del tacco, nella struttura della scarpa: una scarpa senza plateau sarà meno portabile e comprometterà la corretta distribuzione del peso del corpo sul piede.

La linea pensata da Janet & Janet per l’autunno-inverno 2018-2019 propone delle scarpe con il tacco dall’ottima fattura, dal design elegante, adatte agli stili più sofisticati ed eleganti grazie alle décolleté in vernice nera o cipria e agli stili più rock e sportivi grazie a tronchetti e mocassini in pelle dai dettagli unici e fuori dagli schemi. Scopri subito la nuova collezione!

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here