Acqua micellare: sei sicura di sapere come si usa?

0
163
Acqua-micellare

L’acqua micellare è diventato un prodotto che non può mancare per la pulizia quotidiana del viso e possiamo dire che ormai ha sostituito quasi in toto il classico latte detergente. Nel giro di pochi anni ha conquistato tutte le donne e non c’è che dire: effettivamente l’acqua micellare funziona e permette di struccare il viso e gli occhi in modo semplice ed efficace. La sua azione consente anche di avere sempre una pelle sana e purificata, senza la necessità di utilizzare altri prodotti specifici come il tonico.

L’acqua micellare è quindi un vero e proprio must have per ogni donna, ma sono diverse coloro che sono rimaste deluse da questo prodotto. Il motivo? Semplice: perchè bisogna saperla utilizzare nel modo corretto altrimenti rischia di rivelarsi del tutto inutile! Oggi vediamo quali sono gli ingredienti di questo prodotto rivoluzionario, i vantaggi e gli svantaggi ma non solo. Vi diamo alcuni suggerimenti per utilizzarlo nel modo giusto.

Gli ingredienti dell’acqua micellare

Tutte noi abbiamo visto l’acqua micellare in negozio e sicuramente alcune si sono chieste cos’abbia di particolare rispetto ad un normale detergente per il viso. Quello che contraddistingue questo prodotto sono gli ingredienti ossia:

  • Le sfere tensioattive o micelle, ossia aggregati di molecole che sono in grado di intrappolare sporco e impurità al loro interno;
  • L’acqua termale, naturalmente ricca di minerali in grado di apportare notevoli benefici alla pelle, rendendola più sana e migliorandone l’aspetto.

Oltre a questi due ingredienti di base, alcuni prodotti possono contenere anche estratti naturali e principi lenitivi ed idratanti che hanno la funzione di apportare ulteriori benefici alla pelle.

Pro e contro dell’acqua micellare

L’acqua micellare è consigliatissima dalla maggior parte delle donne ma anche dagli esperti quindi certamente i vantaggi superano di gran lunga gli svantaggi di questo prodotto. A ben vedere, i contro sono legati solo ad un suo scorretto utilizzo quindi se impariamo ad usarla nel modo giusto può solo portarci numerosi benefici. Non dobbiamo dimenticare che l’acqua micellare ci permette di ridurre il numero di detergenti e tonici per la pulizia quotidiana del viso. Anche questo è un aspetto positivo, da non sottovalutare: con un unico prodotto possiamo struccarci e purificare la pelle!

Acqua micellare: come si usa correttamente

Veniamo adesso al vero dilemma di molte donne: come si usa l’acqua micellare? Non dobbiamo fare l’errore di impiegarla come se fosse un normale struccante, altrimenti non otteniamo una pulizia profonda ed effettiva. Ecco come fare:

  • Appoggiare due dischetti imbevuti di acqua micellare sugli occhi e lasciarli in posa per alcuni secondi;
  • Massaggiare delicatamente la zona con i dischetti per eliminare il trucco dagli occhi;
  • Passare altri dischetti imbevuti di prodotto sulle altre parti del viso, con delicatezza e senza strofinare per non irritare la pelle.

Una volta seguiti questi passaggi, possiamo risciacquare il viso in modo da togliere tutti i residui rimasti anche se molti prodotti non necessitano dello sciacquo finale. Se utilizzata in questo modo e quindi lasciata in posa per alcuni secondi, l’acqua micellare non vi deluderà quindi provateci: ne sarete soddisfatte!


*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.