I biondi pantone 2020: quali saranno quelli di moda?

265
Foto: Grazia.it

Sei una fan dei capelli biondi? Ecco qualche idea su quale sfumatura dare alla tua chioma per essere in linea con le tendenze della moda. I biondi che quest’estate saranno un must sono tanti: si va dai toni caldi a quelli freddi quindi possiamo dire ci sia proprio l’imbarazzo della scelta.

Biondo vaniglia

Un must sarà sicuramente il biondo vaniglia, luminoso, caldo, avvolgente ricorda proprio una bella crema dolce alla vaniglia.

biondi pantone 2020
Foto: @espacotiagomonzane

La regola lo vorrebbe uniforme per un effetto pieno, dalle radici alle lunghezze, ma se sei ancora legata al tuo balayage, ai colpi di sole o allo shatush, potresti sceglierlo anche nella sua versione sfumatura.

Biondo sabbia del deserto

Sempre restando fra i biondi caldi non si può non citare il biondo desertico proposto nel pantone 2020 che ricorda la sabbia del mare, con sfumature dorate calde e sensuali.

Biondo ghiaccio

Passando nella “tribuna” dei biondi freddi, ecco che fa la sua comparsa il classico biondo ghiaccio, reso tridimensionale grazie alle sfumature. La chioma con questo tono di colore diventa voluminosa ed estremamente luminosa, capace di valorizzare un bel viso e di farsi di certo notare.

Biondo beige

Freddo ma delicato è invece un altro protagonista di questa estate: è il biondo beige che ricorda anch’esso tanto le tonalità delle spiagge dell’estate. Il beige però non prevede un risultato uniforme e infatti è da usare ad esempio in contrasto con un biondo caldo, come il vaniglia, in modo da dare movimento e profondità.

Foto: Grazia.it

Creme Brulee

Caldo e particolare sarà anche il cosiddetto biondo creme brulee, che dà un effetto baciate dal sole che impreziosisce la capigliatura. I capelli con questi toni caldi più scuri sono capaci di dare all’incarnato del viso un aspetto sano e luminoso.

L’effetto è molto naturale per via dell’applicazione che sarebbe di fatto quella di fare delle schiariture molto sottili.



CONDIVIDI