Capelli ricci: i trucchi per una chioma sempre perfetta

0
23
Capelli-ricci

Solitamente le donne che hanno i capelli ricci li odiano profondamente e fanno di tutto per ottenere una chioma diversa. Non è un caso se in moltissime utilizzano la piastra, proprio per passare dal loro riccio naturale ad un liscio perfetto e decisamente più ordinato. In verità però i capelli mossi così come i boccoli sono proprio belli da vedere e riescono a donare un volume insuperabile. Sono perfetti specialmente su un viso allungato, spigoloso o squadrato mentre richiedono più attenzioni se il volto è particolarmente tondo.

In tutti i casi però i capelli ricci sono bellissimi e chi non li ha li sogna da tutta la vita. Certo è che se vogliamo sfoggiarli ed essere sempre al top ci dobbiamo preoccupare della loro cura. Se infatti li trattiamo nel modo sbagliato, i ricci rischiano di diventare crespi e conferire un aspetto disordinato e poco curato. Niente paura però: con i nostri consigli potrete avere sempre una chioma impeccabile, senza essere costrette ad utilizzare la piastra lisciante per eliminare il vostro bellissimo riccio naturale.

Capelli ricci: 4 trucchi per essere sempre al top

Per essere sempre al top e sfoggiare dei capelli ricci impeccabili ci dobbiamo preoccupare della loro cura sotto tutti i punti di vista, dal lavaggio all’asciugatura senza trascurare il modo di pettinarli che è fondamentale.

1. Evitare i lavaggi troppo frequenti

Un errore che commettono in molte è quello di lavare i capelli troppo di frequente: cosa sbagliatissima non solo perchè così facendo tendiamo a rovinare la chioma. I capelli ricci dovrebbero essere lavati non più di 2 volte alla settimana, perchè lo shampoo elimina quelli che sono gli oli naturali presenti nel capello. Questi sono fondamentali per evitare l’effetto crespo, quindi con lavaggi troppo frequenti rischiamo di trovarci con una chioma davvero brutta da vedere e super crespa!

2. Pettinare i capelli ricci prima di lavarli

I ricci tendono spesso e volentieri a formare nodi e vanno quindi districati. Se però lo facciamo nel momento sbagliato rischiamo di far perdere ai nostri capelli la loro naturale elasticità e la conseguenza è che si appiattiranno. Per evitare che questo accada conviene pettinare i ricci e districarli prima di lavarli, in modo da non doverlo fare successivamente.

3. Asciugare i ricci nel modo giusto

L’asciugatura è fondamentale per avere sempre una chioma perfetta, specialmente in caso di boccoli o ricci perchè il calore può fare grandissimi danni e renderli crespi. La cosa migliore sarebbe asciugarli naturalmente, ma questo si può fare solo in estate. Nei mesi freddi possiamo utilizzare il phon ma sempre prestando attenzione a non esagerare con la temperatura. Conviene inoltre usare sempre il diffusore, in modo che ogni ciocca mantenga la propria elasticità.

4. Evitare lacca e gel: piuttosto le creme

Da evitare sono anche i prodotti come le lacche o i gel, perchè se utilizzati nel modo sbagliato possono rendere la chioma davvero inguardabile! Piuttosto conviene usare le creme apposite per ricci, che li ammorbidiscono e nel contempo ci permettono di avere delle ciocche sempre ben definite e separate, evitando l’effetto crespo.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here