Capelli rossi 2020: vincono le cromie della terra e della natura

113

I rossi sui quali puntare sono quelli della terra, sempre in linea con questo ritorno alla natura del pantone 2020. Ecco che quindi le sfumature trendy per i prossimi mesi saranno quelli che si avvicinano ad esempio al marrone-rosso di certi arbusti, al colore dell’argilla, terra di Siena, alle rocce di Arbatax, alla sabbia del deserto. Il trend per questa stagione ha due strade che le rosse possono scegliere:

il rosso tendenzialmente uniforme o il movimento dato da rossi simili fra loro o anche molto a contrasto, decisamente d’effetto.

Foto: da DonnaModerna

Ecco che quindi abbiamo una grande varietà: si va dalla schiaritura decisa con base scura e punte rosso rame all’alternanza anticonformista (che di naturale a dire il vero ha poco) evidente di rossi ottenuta con ciocche nemmeno troppo sottili.

Rosso rame e rosso “irlandese”

Rosso cannella

Foto: da DonnaModerna

Rosso scuro naturale

Foto: da DonnaModerna

Biondo rame

Foto: @geeks.studio (IG)

Rosso ciliegia e rosso infiammato

Per le amanti del rosso quello deciso ci saranno anche il rosso ciliegia e il rosso fiammante, dalle sfumature del fuoco vero.

Foto: @lauren_francesca_x (IG)
Foto: @studiofryzjerskiemarllena (IG)

Brunt orange e rosso argilla-deserto

Per chi non vuole osare troppo, ma non intende rinunciare al rosso, quest’anno può azzardare o un brunt orange, un colore vivace che tende al ramato ma non particolarmente “squillante”; o un rosso “deserto” che sembra, diciamo, un castano rossiccio, color argilla, tenue e discreto.

Foto: da DonnaModerna
Foto: da DonnaModerna