Ceretta araba: come funziona e come prepararla in casa

324
Ceretta-araba

La ceretta araba è diventata da qualche anno uno dei metodi di depilazione più apprezzati, anche se è quello più antico di tutti, al punto che si dice che lo utilizzasse anche la regina egizia Cleopatra. Quello che ha reso la ceretta araba così popolare è il fatto che sia preparata con ingredienti del tutto naturali e facilissimi da reperire. Non occorre acquistarla già pronta, perchè realizzarla in casa è piuttosto semplice: basta evitare di commettere gli errori più classici e dosare con attenzione i vari ingredienti.

Dopo il boom di un paio di anni fa, oggi questo metodo di depilazione continua a riscuotere un certo successo. Non tutte si sono trovate bene con la ceretta araba ma vale sicuramente la pena fare un tentativo, visto che praticamente la si può preparare a costo zero!

Ceretta araba: perchè tutte (o quasi) le amano

Questa particolare ceretta ci offre diversi vantaggi, perchè a differenza di quelle classiche è molto più delicata sulla pelle ed è indicata anche per chi soffre di vene varicose o di fragilità capillare. Contenendo solo ingredienti naturali inoltre non rischia di irritare il bulbo pilifero e la si può rimuovere con una certa facilità. Alcune sostengono che questa ceretta sia efficace anche sui peli molto corti, ma altre l’hanno smentito: dipende dalla tipologia e dallo spessore del pelo quindi questo è un fattore del tutto soggettivo.

Fatto sta che in tutti i casi preparare la ceretta araba non costa assolutamente nulla perchè abbiamo tutto il necessario in casa e non dobbiamo nemmeno acquistare le strisce. Vale quindi la pena provarla e vedere se ci si trova bene!

La ricetta della ceretta araba: come prepararla in casa

Vediamo adesso come preparare questa ceretta in casa con il fai da te e con ingredienti che tutte noi abbiamo a disposizione. Ecco il necessario:

  • 1 bicchiere di zucchero
  • 1 bicchiere scarso di acqua
  • 1 cucchiaio di sale
  • Succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaino di miele

Il procedimento per la preparazione è molto semplice: basta infatti mescolare tutti gli ingredienti tra di loro all’interno di una padellina. Una volta che il composto è più o meno omogeneo accendiamo il fuoco e portiamo tutto ad ebollizione. Lasciamo quindi andare sulla fiamma medio-alta per una decina di minuti: quando il composto diventa color miele vuol dire che è pronto. Spegniamo quindi il fuoco e lasciamo riposare il tutto per alcuni minuti, fino a quando non si stempera e diventa modellabile con le mani.

Ceretta araba: come funziona?

Una volta pronto, il composto va applicato come una qualsiasi ceretta con la differenza che dobbiamo formare una specie di pallina con le mani e la possiamo applicare direttamente così. Prima conviene mettere un po’ di borotalco, quindi stendiamo la pallina di ceretta sulla pelle creando uno strato bello spesso. Attendiamo qualche secondo e procediamo allo strappo, come sempre in contropelo!

Alcune preferiscono comunque utilizzare le strisce, ma non sono necessarie: possiamo strappare la ceretta anche con le mani senza problemi. Naturalmente, più i peli sono deboli e più la depilazione sarà perfetta.