Le più belle acconciature per i capelli ricci

97
acconciature capelli ricci

Chi non ce li ha li trova affascinanti proprio perché sempre indomabili e così “nature”. Per chi è nato con i capelli ricci, invece, riuscire a disciplinarli è una sfida quotidiana e di tutt’altro che semplice soluzione: fare attenzione a che prodotti si utilizzano per lo shampoo e per l’asciugatura può aiutare, così come può farlo sperimentare con acconciature capelli ricci.

Ne esistono diverse e di adatte alle più disparate occasioni: dalle più sportive, ideali per il giorno o per chi va in palestra e non vuole ritrovarsi sempre con i boccoli davanti agli occhi, alle più romantiche e adatte alle occasioni speciali, passando per i look più trendy e pensati per le occasioni mondane.

Acconciature capelli ricci: qual è quella perfetta per ogni occasione

Foto: da Tu Style

L’Ananas

Un must tra le acconciature per capelli ricci da giorno, per esempio, è la cosiddetta “ananas”. Per ottenerla basta tirare i capelli in alto sulla nuca, stringendo poco l’elastico o utilizzando un elastico a spirale e lasciando che, proprio come nell’omonimo frutto, si crei un ciuffo, anche un po’ disordinato, di boccoli: l’ispirazione è chiaramente afro e per dare un tocco in più a questa acconciatura riccia per capelli medio-lunghi di potrebbe usare, per esempio, una fascia o un elastico di stoffa colorata.

Foto: da Ricciomatto
Foto: da Tu Style
Foto: da TuStyle

La coda di cavallo

Altra alternativa casual è la coda di cavallo: considerato peso e massa dei capelli ricci, per assicurarsi che duri per tutta la giornata, una buona idea è dividerla in due, legando cioè una prima ciocca di capelli in basso, alla base della testa, e una più in alto sulla nuca, piccolo “escamotage” che dovrebbe aiutare tra l’altro a creare volume.

Foto: da Tu Style
Foto: da Tu Style
Foto: da Tu Style

Doppi bun

Le più giovani o, perché no, chi è alla ricerca di un look originale e adatto per la palestra potrebbero optare per i doppi bun ai lati della testa: sono facili da realizzare, sbarazzini, ideali anche quando si stiano cercando acconciature per capelli ricci corti o di media lunghezza, possono essere arricchiti con dettagli colorati, ma hanno a tratti un’aria un po’ retrò.

Foto: @womaninthejungle (IG)
Foto: da Ricciomatto

Twist e chignon

Alternative decisamente più adatte alla sera, anche per i capelli ricci, sono invece i twist, sia nella versione raccolta e sia nella versione slegata: basta attorcigliare su se stesse due ciocche di capelli dai lati della testa e unirle al centro, sul resto dei capelli raccolti in uno chignon basso o lasciati slegati, per ottenere un look davvero fiabesco.

Foto: da Tu Style
Foto: da Tu Style
Foto: da Tu Style

Trecce

Chi abbia un po’ di manualità in più non può non provare, comunque, acconciature eleganti per capelli ricci come le trecce: classiche, a lisca di pesce, un po’ disordinate, laterali o doppie da intrecciare tra di loro non c’è che l’imbarazzo della scelta e, se si opta per delle trecce alla francese per esempio, si possono ottenere anche delle acconciature perfette per i capelli ricci corti.

Foto: da Tu Style
Foto: @lumierebelezaeestetic (IG)
Foto: da TuStyle

Foto: da Tu Style
Foto: da Tu Style

Mini chignon

Più semplici da realizzare delle trecce, ma non per questo meno eleganti, infine, i mini-chignon da realizzare su al centro della nuca dopo averla divisa in diverse sezioni: ricordano le acconciature reali e da grandi occasioni e, perché no, permettono di camuffare un riccio ormai “vecchio” di qualche giorno.



CONDIVIDI