Capelli rosso scuro: tutto quello che c’è da sapere per averli sempre al top

147
capelli rosso scuro

Da qualche stagione non mancano sulle passerelle e nei cataloghi degli hair stylist: i capelli rosso scuro, però, vanno saputi portare e richiedono qualche cura e qualche attenzione in più, soprattutto se non sono naturali ma ottenuti con tinte ad hoc.

capelli rosso scuro

Quelli che seguono sono, allora, un po’ di consigli a uso e consumo di chi ha scelto un chioma rossa (artificiale) e non vuole rinunciare e lucentezza e salute dei propri capelli.

Come ottenere, curare e acconciare i capelli rosso scuro

Può sembrare scontato, ma la prima cosa da chiedersi è di che colore sono davvero i capelli rosso scuro? A seconda di tipologia di tinta, tecnica di colore utilizzata, eccetera la “sfumatura” di rosso scuro ottenuta può essere infatti davvero molto diversa. Per comodità, e perché si tratta di quelle che è più facile realizzare grazie alle più comuni tinte per capelli rosso scuro, si distingue in genere tra il rosso fiamma e il rosso mogano.

Il primo è più acceso e ha riflessi che possono tendere ai toni dell’aranciato e del ramato, mentre il secondo è più “chiuso” – tanto che, se non ben realizzato, può apparire persino “spento” e poco brillante – e più adatto alla stagione invernale.

Il dubbio, legittimo, potrebbe essere a questo punto: a chi stanno bene i capelli rosso scuro? e in che tonalità?

Ci sono precise “regole” di armonia cromatica che vorrebbero i capelli rosso scuro adatti soprattutto a chi ha una pelle chiara e un incarnato quasi diafano. Più nel dettaglio sarebbe il rosso fiamma l’ideale per chi è chiaro di carnagione, mentre il rosso mogano valorizza bene anche le pelli olivastre e ambrate – non a caso Rihanna ha spesso optato per tinte come queste da sfoggiare su palchi e passerelle.

capelli rosso scuro

Sia sui capelli ricci sia sui capelli lisci, poi, il colore rosso ne risulta valorizzato: nel primo caso si ha modo, infatti, di apprezzarne la texture e nel secondo caso risaltano, invece, soprattutto riflessi e sfumature. Un buon hair stylist, comunque, dovrebbe essere in grado di adattare il rosso scuro a praticamente qualsiasi tipo di incarnato e ovale del viso, armonizzando forme e colori.

Proprio quest’ultima osservazione dovrebbe scoraggiare dal provare a casa tinte per capelli rosso scuro e altri prodotti commerciali che promettono di ottenere risultati professionali in poco tempo (e a basso costo!).

Spesso, al posto che con la chioma fulva che si desiderava, ci si ritrova infatti con capelli sciupati e danneggiati, tutt’altro che in salute. Ogni buon parrucchiere, del resto, ha ormai pacchetti di colore adatti a ogni esigenza, comprese formule completamente naturali o adatte a chi abbia una pelle delicata e a rischio allergie.

Come prendersi cura dei capelli rosso scuro

Come curare i capelli rosso scuro infine? Nella maggior parte dei casi basta la normale routine shampoo, balsamo e prodotto per lo styling. Per evitare che il colore si schiarisca o perda di intensità, però, potrebbe servire applicare periodicamente delle maschere apposite e di mantenimento del colore. Via libera anche alla sperimentazione per quanto riguarda acconciature e finiture: il rosso scuro sta bene sciolto, tanto quanto completamente o parzialmente raccolto.

Come fare a casa i capelli rosso scuro



CONDIVIDI