Postazione trucco: il sogno di tutte le appassionate di make up

0
28
postazione trucco

Qualunque appassionata di make up sogna di avere una postazione trucco di quelle che si vedono nel dietro le quinte delle sfilate, con uno specchio enorme circondato di lampadine, una montagna di pennelli, colori e cassetti e cassetti di prodotti. Le soluzioni sono due: o hai un bagno gigantesco tutto per te o devi adattarti a una soluzione differente. In commercio oggi, anche semplicemente da IKEA, ci sono linee di complementi proprio per la postazione make up che ti consentiranno di sentirti un po’ una star.

Se anche tu come me hai un cassetto per il trucco in cui ricercare un prodotto ogni volta è un’“attività di scavo” è arrivato il momento di coccolarti con qualche oggetto che ti consenta di riordinare il tutto e crearti una postazione trucco d’eccellenza anche in un piccolo spazio.

postazione trucco

La tua postazione trucco

Lo specchio lo hai già sicuramente in bagno, quello che eventualmente manca è la luce adatta. In questo caso, senza sostituire la specchiera, puoi aggiungere un punto luce. Ce ne sono a batterie installabili semplicemente con un adesivo o puoi provare a corrompere la tua famiglia affinché si metta qualcosa per vedere meglio. Quello che ti occorre poi è un ripiano: un tavolino, una mensola in cui mettere i tuoi contenitori per avere finalmente tutto ordinato come una vera beauty addict.

Guarda questi contenitori, sono spaziali! <3 in offerta su Amazon

Tutto questo vale se hai intenzione di mantenere la tua postazione trucco in bagno, come molte fanno. In realtà se hai dello spazio altrove, puoi creare lì uno spazio molto più confortevole. Se ci pensi, di fatto, non è che ti serva per forza il lavandino. Spesso è solo un’idea. Da qualche parte in casa o in camera ci sarà un angolo in cui mettere un tavolo e una scrivania, no? Ecco trovalo, mettici uno specchio, le luci adatte e uno sgabello per creare una postazione per il trucco come le vips.

Sia che crei la postazione per il make up in bagno o in un’altra camera è importante che ti ricordi di mettere dei contenitori. Preferibilmente si adottano quelli in plastica trasparente perché permettono di individuare subito quello che cerchi e si possono pulire facilmente di tanto in tanto. Questi contenitori così ricchi saranno anche decorativi! In alternativa potresti creare dei contenitori homemade con scatole e vasetti delle conserve.

Se utilizzi anche strumenti per i capelli come la piastra o il ferro, mettendo un tappettino termico potrai appoggiarli senza pericolo di rovinare il mobile. Se completi il tuo spazio trucco con dei cassetti ricorda che possono rilasciare povere e quindi macchiare l’arredo: ricordati per questo di coprire la superficie con della carta.

Perfetti per i tuoi trucchi ed economici su Amazon

Come ordinare la tua postazione: Marie Kondo insegna

Una volta pronte con tutti i contenitori e le cose necessarie è importante ricordare di mantenere l’ordine. Se ci sono prodotti scaduti o che, di fatto, non usi mai (dai che sai quali sono!) eliminali o regalali. Così anche per i pennelli. Distingui tutto per categoria di prodotto cosicché possiate trovare tutto presto e in modo che la tua postazione trucco sia bella da vedere e non un caos da nascondere. Molte volte, va detto, non c’è bisogno neanche di sconvolgere casa per avere una bella postazione make up, ma è sufficiente ordinare. Provare per credere!

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here