Come truccare le sopracciglia: valorizzare il tuo viso in pochi secondi

0
460

Le sopracciglia a volte vengono sottovalutate, eppure si tratta di due piccoli elementi che possono fare la differenza, eccome. Se non si ha la fortuna di aver avuto madre natura dalla propria parte quando ci hanno fatto le sopracciglia, è bene imparare a prendersene cura al meglio per non incorrere in drammatiche conseguenze.

A forza di spinzettare selvaggiamente si rischia infatti di ritrovarsi con buchi nelle arcate o due linee troppo, troppo sottili.Il make up sopracciglia può tuttavia essere un valido alleato per risolvere il problema in un battibaleno, basta un po’ di maestria e qualche prodotto di buona qualità.

Errori da non fare: una premessa necessaria

Talvolta si commettono degli errori madornali che possono non far altro che peggiorare la situazione. L’obiettivo del truccare le sopracciglia deve essere quello di renderle naturali e folte, non finte. Il primo errore comune che si fa è quello di non pettinare le sopracciglia prima di truccarle: non si fa! Pettinarle invece consente di truccarle al meglio e di ottenere il miglior risultato.

Per perfezionare ancora di più questo procedimento è possibile usare un gel trasparente apposto o un mascara del colore delle sopracciglia: così già buona parte del lavoro di renderle impeccabili è fatto. Non resta che dare la forma e riempire eventuali buchetti.

Per truccare le sopracciglia senza rischiare di mettere troppo make up e dare un effetto “troppo” e “troppo finto” la cosa migliore è partire da dove ci sono meno peletti. Mancano nella parte più esterna? Ecco parti allora da lì. È bene specificarlo perché di solito viene istintivo partire dalla parte vicina all’attaccatura del naso, ma in realtà non è sempre corretto.

Il consiglio è quello di usare poco prodotto per volta, stendendolo piuttosto con il pennellino. Poco make up sopracciglia consente di far durare di più il trucco, di non scurirle troppo e di dare un effetto più naturale che in fondo è quello che desideriamo.

Prima di chiedersi come truccare le sopracciglia è bene domandarsi che cosa occorre perché bisogna usare gli strumenti giusti: pennellini adatti (quello angolato è l’ideale) e prodotti di qualità (tanto durano tantissimo, quindi ne vale la pena!). La nuance selezionata deve essere quella giusta! La tendenza spesso è di adottare un colore scuro ma, credici, scegli la tonalità un pochino più chiara dei capelli, se sono scuri, o un po’ più scura se sono chiari: non sbaglierai.

Hai i capelli rossi? Vale la regola della tonalità più chiara/scura in tutti i casi, aggiungendo (se sei una perfezionista) un mascara colorato per sopracciglia apposito per i capelli rossi. Questo dà un riflesso senza tuttavia andare a stravolgere il colore della peluria.

come truccare sopracciglia

I prodotti per il make up delle sopracciglia

  • Prodotti in polvere: è un make up leggero capace di dare un risultato omogeneo. Spesso il kit prevede due nuance una più chiara e una più scura da abbinare insieme per un effetto naturale.
  • Matita sopracciglia: è capace di riempire i buchetti al meglio.
  • Mascara gel colorato: perfeziona ciglia già folte, ma non riempie buchi e non rinfoltisce.
  • Pomata: riesce a dare un effetto riempiente sia per chi ha poche sopracciglia, sia per chi proprio non ne ha. La colorazione è fortemente pigmentante: più prodotto si usa, più il colore diventa intenso.
  • Prodotto fluido con il pennellino:
  • Illuminante per l’arcata sopraccigliare: che va messa appena sotto all’arco, sopra alla palpebra. Anche se questo prodotto potrebbe essere sottovalutato può davvero dare un eccellente effetto e rendere il viso più armonico e affascinante, puntando l’attenzione sugli occhi.

Attenzione ad utilizzare make up pastoso o ceroso se state cercando di far crescere le ciglia perché potrebbe ostruire i pori e rallentare tale processo!

come truccare le sopracciglia

Come truccare le sopracciglia con il makeup

La forma delle sopracciglia dipende dalla forma del viso e dalla linea naturale delle proprie. Per la definizione della forma vi rimando all’articolo in cui ne avevamo già parlato: qui. Per un trucco rapido delle sopracciglia si può usare una buona matita, stendendo il colore direttamente o con il pennellino prendendo il colore dalla punta. La pasta è morbida e si prende bene.

La stesura è semplice, mettere poco prodotto con piccole pennellate definendo piano piano l’arcata. È normale fuoriuscire dall’area della peluria se si hanno sopracciglia molto sottili, l’importante è non eccedere.

Se si utilizza il prodotto in polvere o il prodotto fluido è possibile usare anche la matita alla fine per dare movimento, creando dei piccoli peletti lungo tutta l’arcata o dove ci sono i buchi. Attenzione a non allungare troppo la coda.

Abbinando diverse tipologie di prodotto si crea un effetto veramente naturale e ben fatto, anche se magari ci vuole qualche minuto in più. Molti kit abbinano pomata e polvere: in tal caso si usa prima la pomata e poi la polvere per fissare il tutto.

L’illuminante (indipendentemente dalla formula preferita) va messo sotto l’arcata nella seconda metà esterna. Ottima opaca per le meno esperte. Ricordate di sfumare il colore ovviamente! Alla fine dell’applicazione del trucco è bene lavorare un po’ le ciglia con un pettine. Per dare volume si può usare del mascara per sopracciglia.

Nella maggior parte dei casi i makeup artist truccano prima le sopracciglia e poi gli occhi, ma dipende dai casi. Potrebbe per alcune essere utile  fare il contrario per rendersi conto meglio del risultato che si ottiene.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here