Tendenze unghie primavera 2020: semipermanente, gel o classic

205
Da Vanity Fair

Ogni stagione, si sa, ha i suoi trend e anche questa primavera ha i suoi. Se avete voglia di non restare indietro, accantonate per qualche mese le nuance per il periodo freddo perché la primavera è partita e i colori che vanno sono quelli che vi stiamo per presentare. Quali sono gli smalti per unghie della primavera 2020? Quest’anno gli aggettivi per le unghie sono due soprattutto: romantiche e femminili.

Sempre modaiole negli ultimi tempi per questa stagione sono le unghie color pastello e anche per quest’anno vediamo che non mancano nella palette. Accanto a questi però i toni sono quelli del caramello, del nude e, in generale, i perlati, quelli che ci eravamo ormai dimenticati e che avevamo passato alla mamma o alla sorella più “datata”. Ecco, è il momento di andarli a riprendere perché la primavera 2020 è glossy.

Chi vuole osare può azzardare il blu, quello classico oppure il bianco o il giallo, mentre chi preferisce unghie più classiche o sobrie può optare per le sfumature modaiole di rosso e di rosa. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i colori e come vanno portati sulle unghie.

Nude e caramello: irrinunciabili anche per chi di solito non azzarda

Sobrio, essenziale, pulito, sofisticato, femminile, romantico il nude è sempre adatto, indipendentemente dal vostro stile, dall’età e dagli ambienti in cui lavorate. Dall’ufficio più rigoroso al luogo di lavoro più permissivo, il nude è sempre opportuno, discreto e chic.

Da Vanity Fair

Quando parliamo di nude in realtà parliamo di una gamma di colori variegata, fatta di tante sfumature che possono adattarsi così ai gusti di ognuna di noi. C’è chi opterà per il nude più rosato e chi invece preferisce qualcosa più vicino al beige: in ogni caso con questo colore non si sbaglierà questa primavera.

Il nude sta bene a tutte, sia a chi ha le unghie lunghe, sia a chi ha le unghie corte. L’unica cosa da tenere in considerazione è la tonalità che, oltre ai gusti personali, dovrebbe tener conto della carnagione delle mani.

Il tono di nude migliore è quello che non si discosta molto dal tono di colore della pelle (altrimenti non è più nude! In effetti): si dovrà quindi scegliere il colore un po’ più chiaro della pelle o quello un po’ più scuro.

Blu, giallo, bianco: per osare e farsi notare

Seguendo il pantone per il make up di questa primavera, anche per le mani il colore in cima alla lista da azzardare è sicuramente il classic blue. Ecco quindi che chi vuole alle unghie lo smalto della primavera 2020 per eccellenza dovrebbe portarlo. Colore deciso, forte, non risulta comunque banale e nemmeno troppo squillante, anche se di certo non passa inosservato.

Anche in questo caso ci possono essere diverse tonalità di blu: ce ne sono di più sobrie ed altre più brillanti. Chi proprio vuole imitare i look da passerella può pensare di accostare unghia dopo unghia diversi toni di blu o, addirittura, colori vitaminici di tendenza come il giallo e l’arancione.

Per le indecise fra il nude e lo sgargiante blu, come smalti unghie per questo 2020 c’è una via di mezzo rappresentata dal bianco, lucido, pulito, brillante che va bene sia sulle carnagioni chiare che su quelle scure. Dal momento che, come detto prima, quest’anno è l’anno del glossy, il bianco più di tendenza sarà ovviamente il bianco perlato, ricco di riflessi e splendido.

Classici che tornano/o restano anche per la primavera 2020

Sempre perfetto e ineguagliabile anche per questa primavera, sarà ovviamente il rosso che va bene praticamente sempre. Lo smalto rosso è quello ufficiale per le unghie delle donne, dà il meglio di sé sia sulle corte sia sulle lunghe. Per ogni occasione, in ufficio o per il tempo libero con il rosso non si sbaglia mai.

unghie primavera 2020

Anche se le stagioni si susseguono con il rosso non si sbaglia mai, basta sceglierlo nelle sfumature più vivaci per i periodi caldi ed in quelle più cupe e rigorose per l’inverno e l’autunno.

Per chi ha nostalgia del Mondo Barbie di quando era bambina o comunque di tutti quegli abitini rosa che la mamma era solita fare indossare, allora sarà contenta di sapere che per la primavera 2020 in tanti casi il rosso sarà sostituito dal rosa.

Le sfumature che abbiamo visto in passerella per il rosa sono diverse, tutte una più bella dell’altra e molto romantiche, da abbinare ad outfit altrettanto romantici o in contrasto ad uno stile rock. I toni di tendenza? Si va dal malva, al salmone sino ad arrivare al rosa baby. Come per il bianco, anche per il rosa vale il discorso del perlato, è un effetto che risulta vincente ed è quello di tendenza.

Super di tendenza unghie primavera 2020: i colori pastello

Irrinunciabili per questa stagione sono anche i colori pastello che sono davvero perfetti (udite udite) specie per chi ha le unghie corte. Il verde, l’azzurro, il giallo, il lilla sulle unghie corte riescono infatti ad allungarne l’effetto ottico (allungano all’occhio il letto ungueale) dando un’aria bon ton e chic e facendo apparire le dite affusolate e lunghe.