Calendario lunare capelli: quando tagliare, colorare, trattare la chioma secondo la Luna

0
1169

Chi non ha mai sentito parlare di calendario lunare? Se avete il nonno che fa il vino, il cugino che coltiva l’orto, l’amica che è in attesa di partorire (o lavora in sala parto), sicuramente ne avete sentito parlare. A quanto pare la Luna ha un’influenza non trascurabile su diversi aspetti della vita umana su cui molte persone fanno affidamento. Anche se non mancano gli scettici, resta il fatto che non c’è contadino che non tenga d’occhio la luna per piantare i propri ortaggi, potare etc.

Fra le attente osservatrici delle fasi della luna ci sono anche le fanatiche della chioma, che fissano in base a queste l’appuntamento dal parrucchiere. Secondo la teoria ufficiale, il calendario lunare capelli è un elemento da tenere in considerazione quando si decide di tagliare, di colorare, di fare una permanente alla capigliatura. Il collegamento luna-capelli ha origini antiche e si basa sul fatto che buona parte del capello è costituita da molecole di acqua. Cerchiamo di capire come funziona il calendario, riassumendo poi alla fine in modo chiaro i momenti sì e quelli no.

Fasi lunari e Luna

Il calendario delle fasi lunari permette di conteggiare il tempo sulla base del ciclo della luna. Questo satellite impiega 28 giorni a compiere la sua rotazione intorno alla Terra e nel farlo appare agli occhi dell’osservatore in forme diverse, anche se la verità è che la Luna mostra sempre la medesima faccia (non te l’aspettavi eh!?). La forma diversa che appare agli occhi umani è data dalla differente illuminazione che riceve dal sole. Si vede quindi la luna in diversi modi che corrispondono alle diverse fasi del ciclo lunare: plenilunio o luna piena (auuuuh!!), luna crescente, primo quarto, ultimo quarto, novilunio (sul calendario luna nera, assenza di luna).

Prenditi cura dei tuoi capelli con una maschera professionale:

Acquista una maschera di qualità a metà prezzo su Amazon!

Calendario lunare capelli: come funziona

Secondo la teoria del calendario lunare c’è un momento giusto per tagliare i capelli, per colorarli, per fare la permanente e, addirittura, anche per lavarli (qui forse però si esagera). Da una parte è perché crescono più rigogliosi, dall’altra è perché crescono più in fretta se si tagliano in un determinato momento. Quando si vogliono far crescere i capelli, quindi, è bene tagliarli per esempio in luna crescente, mentre se si vuole mantenere il taglio è meglio farlo in luna calante. Così anche per colore e permanente, ma andiamo con calma facendo un passo per volta.

Tagliare i capelli secondo le fasi lunari

Durante la fase di luna crescente il corpo e i capelli accumulano maggiori liquidi ed energie. La chioma, quindi, cresce di più. Durante la fase di luna calante, i medesimi liquidi sono difficili da smaltire e la crescita è inferiore.

Alla luce di questo è chiaro che i capelli per crescere con vigore, forti e rigogliosi, andrebbero tagliati con la luna crescente, preferibilmente quando il satellite si trova sotto la Vergine, mentre è sconsigliato tagliarli durante la luna calante, soprattutto non mentre siamo sotto la costellazione del Leone (non c’entra l’astrologia, ovviamente, ma si dice così per definire con precisione le fasi del movimento terrestre), perché qui il capello è forte e non va “decapitato”.

Alcune teorie parlano anche di orari: le ore migliori sono fra le 12 e le 18. Tagliare i capelli con la luna piena è l’ideale se si desidera una ricrescita rapida.

  • Tagliare i capelli per rinforzarli/per farli crescere più sani: luna crescente (ultimi gg)/piena
  • Tagliare i capelli per sistemare un taglio e farlo durare più a lungo: luna calante/novilunio

Prenditi cura dei tuoi capelli con una maschera professionale:

Acquista una maschera di qualità a metà prezzo su Amazon!

La teoria delle fasi lunari sul lavaggio dei capelli

La teoria del calendario lunare parla anche di momenti buoni e meno buoni per il lavaggio dei capelli. Per alcuni, me compresa, qui siamo un po’ troppo al limite, diciamolo, ma vi dico comunque che si dice… diciamo che tengo in buona questa teoria quando si tratta di utilizzare la mia maschera per i capelli, che ho pagato a peso d’oro! Nel dubbio.. cerco di farla fruttare bene!

In base al calendario lunare i risultati dei principi attivi di uno shampoo possono essere ottimizzati a seconda che si utilizzi quel prodotto in un momento piuttosto che in un altro. Lavare i capelli nel loro periodo migliore permette di accentuare gli effetti dello shampoo: il momento top è quando la luna è sotto il cielo del Leone o della Vergine, indipendentemente dal tipo di luna (calante o crescente). Si raccomanda invece di non lavarli (o limitare i lavaggi) sotto il cielo dei Pesci, del Cancro e, soprattutto, del Capricorno in luna calante.

Tinta e permanente, cosa dice il calendario lunare

La teoria delle fasi lunari inciderebbe anche sul fare la tinta ai capelli. Secondo il calendario lunare capelli la tinta va fatta preferibilmente durante la luna crescente, se si desiderano più riflessi e una maggiore stabilità del colore perché il capello terrebbe meglio i pigmenti. Se tuttavia si tratta di una tinta vera e propria e non di un riflessante, quindi si vuole avere meno ricrescita, è meglio fare il contrario, tenendo conto del discorso della crescita del capello. Per avere meno ricrescita meglio fare il colore in fase calante. La scelta, nel caso del colore, va fatta in base alle proprie priorità.

Vuoi avere meno ricrescita anche se il colore perde un po’ di tono? O preferisci un colore vivace a costo di andare prima dal parrucchiere? Quindi:

  • Per riflessi più sfaccettati, un colore più intenso e un colore più duraturo sul capello: luna crescente
  • Per avere meno ricrescita: luna calante

La permanente richiede un ulteriore ragionamento: è un trattamento più aggressivo rispetto a qualunque altro genere di trattamento, quindi è meglio farlo quando il capello è più forte. “Aggredirlo” con una permanente nel momento in cui è più debole, non solo contribuisce a danneggiarlo, ma anche ad avere un risultato insoddisfacente e una chioma poco luminosa. La permanente, insomma, va evitata sotto l’acquario, i pesci, il cancro, lo scorpione, il leone e va preferibilmente fatta il luna crescente/luna piena.

Calendario lunare capelli 2018: mese per mese

Per capire in che luna sei è sufficiente che la osservi e che ti ripeti questo vecchio detto popolare: “gobba a ponente luna crescente”! Dove per gobba si intende la curva della luna. Curva a ovest (dove cala il sole) luna crescente e viceversa, se è dall’altra parte, sarai in luna calante. Se non ti ricordi è sufficiente che guardi il calendario di casa, se ci fai caso trovi segnate le lune piene e i noviluni, le prime segnate con un cerchietto bianco, i secondi con un pallino pieno.

Prenditi cura dei tuoi capelli con una maschera professionale:

Acquista una maschera di qualità a metà prezzo su Amazon!

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here