Moda primavera estate 2018: le tendenze della stagione appena iniziata

0
746

La moda della primavera estate 2018 può dare una svolta al tuo guardaroba, dando allegria e portando il sole anche nelle giornate più tristi grazie a una gamma di colori variegata. Le amiche che amano il nero tutto l’anno comunque possono seguire i seguenti consigli approfittando dei trend indiscussi della stagione che si faranno notare.

L’abbinamento dei colori dipende dall’incarnato, ma per quanto riguarda le forme i modelli di stagione sono mooolto generosi: abiti morbidi e svolazzanti possono nascondere anche le rotondità, facendo sentire ogni donna a suo agio. Il must sono bluse e magliette infilate dentro gonne o pantaloni, ma attenzione che possono mettere l’accento sui vitini non da ape,quindi meglio portarle fuori o imborsate/morbide.

Su Zalando
Su Zalando

Giacche, pantaloni, bluse

Tailleur, tono su tono, gonna (tubino o gonna plissettata) e giacca in stile Lady D o con un sapore maschile pantalone e giacca. La giacca in taglio classico o doppiopetto in look anni Novanta. Se sotto al tailleur indossate una blusa o un sottogiacca del medesimo colore: sarete perfette! Le giacche, in pieno stile anni ’90, hanno le spalline per una mise cool.

Su Zalando
Su Zalando

 

Gonne plissettate cioè con le pieghe, lunghe a metà polpaccio con fantasie geometriche o big pois, da indossare con una giacca e con un sottogiacca infilato dentro. Seducenti e di stile da indossare anche con le sneakers come le pink ladies di Grease. In alternativa alle pieghe si va di balze, anche per le minigonne.

Su Zalando
Di Mango

 

Bluse con gli sbuffi anni Ottanta o con le maniche morbide, ma strette sui polsini. I tessuti sono sobri, ma con fantasie sobrie. Le camice si portano infilate ancora (anche quest’anno) dentro a pantaloni a vita alta taglio elegante ma un po’ svasati o molto svasati, anche fioriti.

Su Zalando

Gli abiti e co.

Gli abiti sono floreali, ancora lunghi e svasati come l’anno scorso e con un taglio bon ton con la parte superiore in stile camicia, come una vera Lady Diana (che classe!).

Jeans, il denim è sempre di moda e lo abbiamo trovato in passerella hitech, spalmato, raw, ripped etc. La versione in voga è total look, con perle, ricami, borchie e cristalli. Chiaro o scuro non importa, sono un must have di stagione.

Scarpe e accessori

Le scarpe di eccellenza della stagione primavera estate che si trovano già in vetrina nei negozi più trendy sono sicuramente le kitten heels, le scarpe con il tacco “a gattino” quindi con il tacco basso. Sono chiuse o a sabot, ma il modello più di moda sicuramente è quello delle kitten heels, chiuse davanti con la punta o morbide e chiuse posteriormente con la cinghietta che abbraccia il tallone. Il tacco è sottile o grosso (bello comodo!). I colori sono quelli di stagione e la fantasia fiorita.

Da Zalando
Da Zalando

 

Gli zaini, è un anno che li vediamo nelle vetrine e ci resteranno ancora anche quest’estate. Vanno con stampe comics, con pallettes metal, cristalli e frange. Attenzione che lo zaino non andrebbe indossato, ma va tenuto a mano.

Riassumendo: i top trend della stagione primavera estate 2018

  • Tailleur giacca e pantalone/gonna in stile Lady D;
  • Giacche doppiopetto e/o con le spalline anni ’80;
  • Kitten heels, kitten heels, kitten heels aperte dietro con la cinghietta;
  • Fantasie floreali, nelle scarpe, negli abiti;
  • Pantaloni a vita alta, ma medio-molto svasati;
  • Gonna sotto al ginocchio plissé a pieghe.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.