Trench Burberry: come scegliere e indossare il più classico dei capi spalla

669
trench burberry

 

Nel tempo è diventato un vero e proprio must have nell’armadio di ogni donna: com’è nata, però, la “leggenda” del trench Burberry?

La breve guida che segue ti aiuterà a scoprirlo e, soprattutto se non segui molto da vicino le vicende della firma di moda, a scoprire i principali modelli che trovi oggi in commercio, come indossare il trench Burberry correttamente e per creare look sempre diversi e alla moda, come riconoscere un trench Burberry originale dalle imitazioni e via di questo passo.

Tutto quello che c’è da sapere sul soprabito beige, in cotone gabardine, firmato Burberry

Partiamo dalle origini: il trench nacque come abbigliamento militare, “da trincea appunto” come suggerisce lo stesso nome. Burberry lo disegnò per l’esercito inglese e da questo derivano alcuni elementi iconici che ancora oggi distinguono un trench da qualsiasi altro capospalla.

trench burberry

Sono elementi come la cinghia da abbottonare o allacciare in vita, le stringhe sulle maniche pensate per poter essere strette e non far entrare acqua in caso di pioggia e, ancora, pattina e mantellina rispettivamente sul petto e sulle spalle a ulteriore protezione del freddo.

trench burberry
Anche il tessuto originale del trench Burberry, il gabardine, è pensato per resistere bene a pioggia e umidità in trincea, risultando nei fatti impermeabile. Proprio quelli appena elencati sono i principali “modi” per riconoscere un trench originale Burberry da capi di imitazione: a questi si aggiunge la fodera interna quadrettata, che riporta l’iconica texture del brand.

trench burberry

Il Kensington e il Chelsea

Il modello classico di trench Burberry, Kensington, è ancora il più venduto negli store fisici e online del brand. L’azienda, però, nel tempo ne ha disegnati diversi per forme, finiture, linee per andare incontro ai gusti di letteralmente “tutta” la clientela femminile.

Il trench Burberry Chelsea è, per esempio, il capo migliore da scegliere se si preferiscono le linee morbide e avvolgenti, così come un trench Burberry Sandringham è l’ideale per chi ama i tagli più aderenti e modaioli ma senza rinunciare a un tocco classico, sartoriale e decisamente “british”.

Un ampio ventaglio di prodotti Burberry

Anche quanto a colori e tessuti si ha oggi molta più scelta di un tempo: accanto a quelli in gabardine, infatti, l’azienda confeziona trench in lana o cashmere decisamente più adatti alla stagione invernale e trench in materiale tecnico e anti-pioggia per i più sportivi per esempio.

trench burberry

Accanto al beige e al verde oliva della tradizione c’è, poi, l’imbarazzo della scelta anche quanto ai colori dei trench Burberry: blu e color pietra sono ormai altrettanto must have, ma capsule collection e collezioni stagionali rivedono spesso questo capospalla secondo i trend del momento.

trench burberry

Quanto a come abbinare un trench Burberry, infine, vale un’unica regola: con tutto. Questo soprabito, infatti, sta bene tanto con un look formale e da giorno, quanto con outfit più casual o eleganti e da sera.

Jeans e pantaloni dal taglio maschile valorizzano al massimo il taglio del trench, soprattutto se indossati con scarpe stringate e all’inglese. Niente vieta, però, di indossare il trench Burberry anche con gonne o vestiti, anche se dal taglio morbido e poco fasciante.

CONDIVIDI