Vestiti anni 50: torna alla ribalta lo stile romantico e bon ton

0
145

Questa estate tornano di moda gli iper-femminili e raffinati vestiti anni 50, che modellano il fisico mettendo in risalto le curve e regalando uno stile vintage. Sono ideali per feste a tema e per occasioni speciali, ma possono essere indossati anche nella vita di tutti i giorni, qualora si voglia dare un tocco glamour al proprio look.

Le caratteristiche dei vestiti anni 50

La moda dei mitici Fifties, dopo un breve periodo di assenza, torna a rivivere nelle collezioni di importanti stilisti e case di moda. Ma quali sono gli elementi che determinano questo magnifico stile?

Vestiti anni 50

  1. Linee morbide

I vestiti anni 50 sono caratterizzati da linee morbide e sensuali. La regola, infatti, è quella di mascherare le rotondità dei fianchi, esaltando, invece, la vita, al fine di delineare la silhouette.

  1. Gonna a ruota o a tubo

Un vero e proprio must è la gonna, che può essere ampia a ruota, che dona un aspetto sbarazzino, o stretta a tubo, in grado di esprime una certa sensualità. É importante sottolineare, che entrambi i modelli, tuttavia, non devono mai scoprire le ginocchia.

  1. Scollature audaci

La parte superiore del look prevede la presenza di scollature audaci, per lo più a cuore o tonde, atte ad enfatizzare il décolleté. É, dunque, possibile abbinare magliette attillate, camicie morbide, ma scollate, o top finemente lavorati.

Vestiti anni 50
Da Pinterest
  1. Cinture

Per ottenere un vero e proprio “vitino di vespa” è bene cingere la vita con una cintura, che deve accordarsi con le tonalità degli altri indumenti indossati. In caso di serate speciali, tale accessorio può essere impreziosito da pietre od elementi gioiello.

  1. Pois e fantasie floreali

Per riproporre a pieno lo stile degli anni 50 è bene utilizzare stampe a pois o delicate fantasie floreali. Per quanto riguarda i colori a tinta unita, molto apprezzato è il rosso, ma non vi sono limitazioni particolari: a seconda dei propri gusti, infatti, si possono prediligere sfumature tenui od accese.

Vestiti anni 50

  1. Foulard

Per completare al meglio l’outfit è bene avvalersi dei foulard, che possono essere portati al collo o, per un effetto scenografico, anche intorno al capo, al fine di preservare i capelli dal vento.

  1. Borse da giorno e da sera

Per quanto riguarda le borse è importante fare un distinguo tra quelle da giorno, per lo più grandi e colorate (si consigliano le shopper), e quelle da sera, di dimensioni assai ridotte e da portare rigorosamente a mano (soprattutto pochette).

Vestiti anni 50
Foto da Cosmopolitan
  1. Scarpe non troppo alte

Le scarpe devono avere rigorosamente il tacco, ma questo non deve raggiungere altezze vertiginose. É opportuno, infatti, non superare gli 8 cm.

  1. Guanti

Dal tardo pomeriggio in poi, è bene coprire le mani con dei guanti corti, preferibilmente in pizzo. In caso di serate eleganti, tuttavia, è bene aumentarne la lunghezza fino a sopra il gomito.

Forse ti interessa anche

Chanel borse: icone intramontabili di stile
I pantaloni a vita alta, il grande ritorno: ma chi può indossarli e come
Trucco anni 50: i consigli per trasformarsi in una vera diva

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Lookdafavola.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here